padi5star

Tipo immersione: Parete / Grotta / Sabbia
Brevetto minimo: Open Water
Livello: facile
Profondita: 20-30 mt
Corrente: Debole e occasionale


A pochi minuti dal porto di Ustica dirigendo a est troviamo una colorata parete che sprofonda nel blu sotto la cosiddetta Punta Falconiera, proseguendo con il suo andamento verticale e proponendo scenografie sorprendenti a profondità non eccessive (10/25 m). Ideale per chi vuole fare corsi sub al Diving Center Ustica

L’immersione si svolge costeggiando la parete a strapiombo alla nostra sinistra, e affacciandoci anche sul prospiciente fondale sabbioso, dove troveremo spugne e alghe calcaree, discrete quantità di pesce stanziale, tra cui cernie, scorfani rossi, musdee e piccoli pesci di scogliera (soprattutto boghe e menole).

Tra i crostacei, diverse magnose, qualche piccola aragosta e gamberi rossi tipici del Mediterraneo (Plesionika narval) non mancano quasi mai, mentre sono parecchio attrattivi gli spirografi isolati e l’arancione degli Astroides in parete. Dal lato del porto ci si può dedicare anche a  un percorso archeologico subacqueo, con numerose ancore in piombo dotate di cartellino identificativo. Ma la parte più interessante resta il gradone che da 18 m scende sulla sabbia fino a 33 m, da perlustrare con la dovuta calma!

* testi tratti da "La Rivista - Speciale Ustica", edizione 2010

 

2018 © MisterJump. P.IVA 04848020873 - Privacy - Cookie